Le opere contenute in questo blog, scritte da Umberto Coro, sono tutelate da diritti d'autore

23 giugno 2012

"IO MIO PADRE...ED IO"


Dis. Paint Umb. Coro

Vorrei rassomigliarmi tanto a te
come due gocce, che cadono insieme
dall’albero per dissetare un fiore.
Come hai saputo fare tu per me!
Che non sapevo come germogliare.
Con le gocce del tuo sudore nero, per le
montagne di carbone che stavi li a spalare!
Passavi la mano poi sulla tua fronte,
accarezzavi il mio viso che diventava nero.
Papà, sai adesso quanto ne vado fiero!
Quante volte le tue punizioni sono state dure e severe
non sapendo che per il mio futuro
sarebbe stata un’acqua pulita da bere.
tutto questo allora, io non lo capivo, e
come un fiore per te io dovevo germogliare, ma
ho dovuto aspettare, aspettare e aspettare!
Poi per la tua vita viva, ma ferma: sono diventato io tuo padre!
Per coccolarti e sbarbarti, e dopo una carezza;
Tu stavi lì… Immobile e mi sorridevi
con le mani tue tremanti, mi restituivi, l’ennesima carezza!
Se qualche volta sono stato un ribelle ed egoista!
Ti chiedo scusa; ora che sono come il fiore
germogliato, è ho visto meglio i miei punti di vista.
Grazie a te che mi hai insegnato!
Ti ho visto piangere da grande per la prima volta
Per un figlio mancato.
Ti ho visto piangere l’ultima volta
quando me ne sono andato, con la
promessa di poterti rivedere di tanto in tanto, ma
non ho fatto in tempo, è mi hai lasciato!...
Non voglio altro, che l’eredità di essere entrato nel mio cuore
con una tua foto sorridente da furbetto
appesa al muro, ed io ti guardo, ti parlo è sorrido insieme te.
Parlo sempre spesso, è sempre di te!
Ammetto che però mi manchi tanto!
Quando ti sorrido, tu mi ricambi di tanto in tanto.
Grazie papà, per avermi dato della vita il necessario!
Grazie… perché di Te mi rassomiglio tanto!

Umberto Coro
Cuorgnè, 02\08\07


1 commento:

Lina-solopoesie ha detto...

CARO UMBERTO .
Questa tua poesia e davvero bella , anzi che dico: bellissima ,dedicata al tuo papà , credimi mi ha fatto davvero commuovere . Sei molto fortunato ad avere un papà meraviglioso che ti ha lasciato questo bellissimo ricordo di lui così bello , e che oggi ha fatto di te un uomo felice . Io non posso farlo per che il mio non mi ha lasciato un bel niente .( Sono stata una figlia non voluta e ne amata .) Non voglio rattristarti. Però ti posso dire che ai miei figli ho dato loro un papà meraviglioso che avrei voluto per me! Grazie per avermi regalato questa dolcissima emozione .
CIAO Lina